prodotti applicazioni industriali servizi acquisizione dati download
wireless

Alcune applicazioni di maggior successo

 


SOCIETA’ ELETTRICA DI FAVIGNANA (Isola di Favignana TP)
Controllo parametri elettrici delle cabine mediante comunicazione radio.

Viene effettuato il controllo sia della temperatura presente all’interno delle cabine, sia della temperatura degli stessi trasformatori allarmando il personale mediante segnalazioni visive ed acustiche e invio di e-mail nel caso di violazione delle specifiche.
I valori monitorati sono: Corrente reale e massima, Tensione reale e minima, Potenza Attiva e Reattiva, Sfasamento, Somma delle correnti su singola linea di ciascuna cabina.
Tutti i dati vengono graficati con la possibilità di richiamare, mediante tasti di scorrimento temporale, dati risalenti anche a periodi molto lontani.
Possibilità di scaricare da remoto i dati campionati dai singoli analizzatori.
Il sistema provvede giornalmente in modo automatico all’invio via mail dei report contenenti gli allarmi e le anomalie verificate nelle 24h precedenti.
Il sistema si basa su piattaforma webserver, pertanto da qualsiasi browser è possibile accedere sia all’interfaccia di supervisione grafica su cui è possibile verificare lo stato del sistema, in più è possibile accedere ad un’interfaccia di consultazione dei dati registrati mediante l’accesso a file csv.

   


IMPIANTO DI DEPURAZIONE COSILAM (CASSINO FR)
Supervisione di impianto di trattamento acque reflue/industriali.

Il sistema si basa su un’architettura costituita da più postazioni periferiche dotate di interfaccia HMI locale monitorate da una postazione principale che concentra su un sinottico generale lo stato globale dell’impianto.
Ogni postazione periferiche (PC industriale touch-screen) è interfacciata a PLC Siemens S7-200 e ad un sistema di trasmissione WiFi che stabilisce la connessione con la sala controllo.
La logica di funzionamento è completamente automatizzata pertanto ogni stazione periferica, se in modalità automatica, esegue in modo autonomo l’attivazione e la gestione di elettrovalvole, attuatori, mixer, carri ponte, griglie di setacciamento, galleggianti, dosatori. Inoltre mediante la verifica dell’ossigeno disciolto eseguito mediante appositi ossimetri viene eseguita in modo automatico la gestione degli inverter per l’attivazione delle soffianti.
Anche in questo caso il sistema si basa su piattaforma webserver, pertanto mediante un qualsisi browser è possibile verificare lo stato dell’impianto.
Il sistema provvede in modo autonomo all’invio di sms e e-mail di notifica verso utenti preconfigurati al verificarsi di allarmi o situazioni anomale.

   


Impianto Smaltimento RSU (rifiuti solidi urbani) CATANIA
Monitoraggio e supervisione dei parametri elettrici.

Il sistema provvede al monitoraggio e supervisione dei parametri elettrici su media e bassa tensione e seguendo la verifica delle temperature dei trasformatori.
Le stazioni periferiche sono costituite da PLC che gestiscono gli interruttori e da analizzatori di rete grafici multifunzioni che provvedono al controllo delle grandezze elettriche. Le stazioni periferiche si connettono alla sala controllo mediante un architettura WiFi a 5 GHz.
Dalla sala controllo è possibile effettuare lo stacco e il riarmo da remoto degli interruttori sia della linea di media che di bassa dando così la possibilità all’operatore di fronteggiare eventuali black out o problemi su cabine senza doversi spostare dalla sala controllo e avendo sempre chiara la situazione globale dell’impianto.
Anche in questo caso il sistema si basa su piattaforma webserver, pertanto da qualsiasi browser è possibile verificare lo stato del sistema anche da remoto.

   


SOCIETA’ ELETTRICA D’ANNA E BONACCORSI (USTICA - PA)
Controllo parametri elettrici e rilevamento dei dati relativi ai consumi delle singole utenze.

Controllo parametri elettrici e rilevamento dei dati relativi ai consumi delle singole utenze provenienti dai concentratori Landis, delle cabine mediante comunicazione radio grazie alla creazione di una rete Wlan a 5.2 GHz che copre l’intera isola. Il sistema sostituisce in toto il modulo GSM di comunicazione dai singoli concentratori consentendo al cliente un risparmio di circa 8/10000 euro l’anno di spesa telefonica radiomobile.
Viene inoltre effettuato il controllo sia della temperatura presente all’interno delle cabine, sia della temperatura degli stessi trasformatori allarmando il personale mediante segnalazioni visive ed acustiche e invio di e-mail nel caso di violazione delle specifiche.
I valori monitorati sono: Corrente reale e massima, Tensione reale e minima, Potenza Attiva e Reattiva, Sfasamento, Somma delle correnti su singola linea di ciascuna cabina.
Tutti i dati vengono graficati con la possibilità di richiamare, mediante tasti di scorrimento temporale, dati risalenti anche a periodi molto lontani.
Possibilità di scaricare da remoto i dati campionati dai singoli analizzatori.
Il sistema provvede giornalmente in modo automatico all’invio via mail dei report contenenti gli allarmi e le anomalie verificate nelle 24h precedenti.
Il sistema si basa su piattaforma webserver, pertanto da qualsiasi browser è possibile accedere sia all’interfaccia di supervisione grafica su cui è possibile verificare lo stato del sistema, in più è possibile accedere ad un’interfaccia di consultazione dei dati registrati mediante l’accesso a file csv.

   


GESTIONE UNITA’ DI TRATTAMENTO ARIA (UTA) IN APPLICAZIONI CIVILI
Gestione unità trattamento aria.

La gestione dell’unità trattamento aria prevede innanzitutto la supervisione dei parametri ambientali presenti all interno delle strutture (piscine, supermercati, uffici, negozi, centri commerciali etc), quale temperatura ed umidità anche in rapporto all’ambiente esterno.
I sistemi in base alle dimensioni sono costituito da PLC di controllo, un pannelli operatore touch-screen, inverter e sensori di monitoraggio, mediante la verifica dell’umidità e temperatura interna in rapporto ai parametri esterni provvede all’attivazione delle unità soffianti di mandata e ritorno.
Tale azione consente innanzi tutto la gestione dell’umidità relativa anche attraverso la gestione delle serrandone di ricircolo che permettono un risparmio energetico legato al recupero di aria calda.
Mediante l’azione su pompe specifiche inoltre il sistema provvede alla circolazione dell’acqua calda all’interno dello scambiatore presente nell’UTA garantendo un livello di confort sempre idoneo e allineato con le vigenti normative in tema di sicurezza e salute.
Preimpostando i valori di setpoint il sistema provvede in maniera automatica alla gestione delle soffianti e della caldaia, attivandone il funzionamento e modulandone la potenza solo in caso di reale necessità. Il software Datarecon trova il suo piu naturale adattamento ai sensori e trasmettitori Digitron della serie HLX.

indietro stampa